Beata Vergine della Salute

Santuario della Beata Vergine della Salute di Puianello

svolgono servizio i Frati Minori Cappuccini

Padre Raffaele da Mestre

Notizie

DAL MEZZOGIORNO DEL 1° AGOSTO FINO ALLA MEZZANOTTE DEL 2 AGOSTO
si può ottenerla visitando una chiesa parrocchiale o una chiesa francescana

A QUALI CONDIZIONI?

  • Ricevere l’assoluzione per i propri peccati nella Confessione sacramentale, celebrata nei quindici giorni precedenti e successivi alla visita della chiesa;
  • partecipare alla Messa e alla Comunione eucaristica nello stesso arco di tempo indicato per la Confessione;
  • visitare la chiesa con la recita del Credo, per riaffermare la propria identità cristiana, e la recita del Padre Nostro, per riaffermare la propria dignità di figli di Dio, ricevuta nel Battesimo;
  • recitare una preghiera secondo le intenzioni del Papa, per riaffermare la propria appartenenza alla Chiesa, il cui fondamento e centro visibile di unità è il Papa.

MARTEDÌ 2 AGOSTO
FESTA DI S. MARIA DEGLI ANGELI

Le Messe sono alle ore 8, 17, 20.30

L’orario giornaliero per le confessioni va dalle 8 alle 12 e dalle 15 alle 9.

Resoconto della raccolta di fondi a favore dei profughi dell’Ucraina assistiti dal Convento dei Cappuccini di Sighet (che si trova in Romania al confine con l’Ucraina).

DAL 16 Maggio al 5 Luglio 2022 SONO STATI RACCOLTI EURO Euro 8.600,00

Mercoledì 6 luglio, tramite bonifico, sono stati trasferiti al convento di Sighet.

A nome dei profughi Ukraini, da Padre Eugen e confratelli è rivolto un cordiale ringraziamento a tutti i benefattori del Santuario di Puianello.

Dal 17 Aprile al 15 Maggio 2022 avevamo raccolto Euro 6.400,00. Dunque, ad oggi abbiamo consegnato al Convento di Sighet euro 15.000,00

Su tutti la protezione della Beata Vergine della Salute!

 

p. Paolo Graselli
Rettore del Santuario
Puianello, 9 Luglio 2022

Resoconto della raccolta di fondi a favore dei profughi dell’Ucraina assistiti dal Convento dei Cappuccini di Sighet (che si trova in Romania al confine con l’Ucraina).

DAL 17 APRILE AL 15 MAGGIO 2022 SONO STATI RACCOLTI EURO 6.400.

Lunedĺ 16 maggio scorso, tramite bonifico, sono stati trasferiti al convento di Sighet. Padre Eugen, superiore del convento, ringrazia tutti i benefattori del Santuario di Puianello.

“Santuario e dintorni”, è il titolo della prima edizione di un Concorso estemporaneo di pittura a favore dei profughi dell’Ucraina: un contest pittorico di solidarietà, dunque, promosso dal Santuario di Puianello.

Gli artisti che vorranno partecipare a questa estemporanea di pittura contribuiranno a valorizzare il territorio e al contempo a sostenere la popolazione Ucraina in fuga dalla guerra, assistita direttamente dal convento dei Cappuccini di Sighet, che si trova in Romania, al confine con l’Ucraina e che si sta occupando della prima accoglienza dei profughi.

Le opere saranno esposte presso il Cenacolo Francescano, adiacente al Santuario; saranno numerate e i visitatori potranno esprimere la propria preferenza, decretando così il podio dei vincitori. Uno speciale premio verrà attribuito da una giuria formata da: avv. Fabio Franceschini (sindaco di Castelvetro), p. Paolo Grasselli (Rettore del Santuario), prof.ssa Emanuela Bagattoni (docente di storia dell’arte presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “A. Marvelli” di Rimini- Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna), Rappresentanti di alcuni Sponsor.

La premiazione avverrà domenica 5 giugno alle 19.00.

Il montepremi di 1.000 € è composto da buoni acquisto e prodotti del territorio.
Per informazioni: www.artealsantuario.it

martedì 31 maggio
Conclusione del mese di maggio
ore 21

Un cammino nel segno della luce e della speranza. Dal Santuario alla Croce di Arcangelo Uguzzoni

Pagina 1 di 5